R.A.P. - Progettazione, Consulenza e Vendita Impianti di Raccolta, Recupero e Trattamento Acqua Piovana


Progettazione e realizzazione Impianti di Raccolta, Recupero e Trattamento Acqua Piovana
Stampa la pagina

Consumi idrici in italia


Consumi idrici domestici

In Italia le tariffe per il servizio idrico sono tra le più basse d’Europa. A Berlino, dove l’acqua costa 4,30 euro al metro cubo, il consumo pro-capite giornaliero è di 163 litri; a Roma o a Torino invece, dove la tariffa varia tra i 0,78 ed i 0,81 euro al metro cubo, si superano tranquillamente i 220 litri al giorno per persona. A scala globale sono molto poche le zone in cui il prezzo dell’acqua è al di sotto della media nazionale italiana: solamente Buenos Aires (0,17 euro/m³ ), San Paolo (0,68), Atene, Hong Kong, Miami e poche altre grandi città, registrano tariffe del servizio idrico integrato (acqua potabile + fognatura + depurazione) comparabili con quelle italiane. Non mancano le differenze anche tra le città italiane nelle quali, a seconda delle caratteristiche geografiche del territorio e degli investimenti realizzati, vi sono scostamenti dalla tariffa media, da un minimo di 0,50 centesimi al metro cubo ad un massimo di 1,50 euro, quindi mediamente 1 €/m³. L’Osservatorio Prezzi e Tariffe di Cittadinanzattiva ha svolto uno studio sul servizio idrico integrato per uso domestico scomposto nelle voci: acquedotto, canone di fognatura, canone di depurazione e quota fissa (o ex nolo contatori), relativamente all’anno 2007.
Servizio Tariffa media 2007 Tariffa media 2006 Variazione annua
Acquedotto 0,6 €/mᶾ 0,58 €/mᶾ +3,5 %
Fognatura 0,15 €/mᶾ 0,15 €/mᶾ +0 %
Depurazione 0,36 €/mᶾ 0,34 €/mᶾ +6 %
Quota fissa 17 €/mᶾ 14 €/mᶾ +21 %

I dati sono riferiti ad una famiglia tipo di tre persone con un consumo annuo di 192 metri cubi di acqua e sono comprensivi di Iva al 10%. Dall’indagine effettuata si ricava un costo medio dell’acqua di 0,60 euro al metro cubo (+3.5% rispetto al 2006), seguito dal canone di depurazione con 0,36 euro al metro cubo (+6% rispetto al 2006), dal canone di fognatura con 0,15 (invariato rispetto al 2006). La quota fissa (o ex nolo contatore) ha un costo medio di 17 euro/annui (considerando utenze domestiche residenziali) con un aumento del 21% rispetto al 2006.